• 10671 Grot Ticino?
Aggiungi un messaggio o rispondi ad un messaggio
Aggiungere un messaggio
In risposta al messaggio di mercoledì 27 novembre 2013:

se l’anonimato viene usato per paura é espressione di debolezza e in qualche modo ci lascia facilmente manipolabili e ricattabili.

L’anonimato fa anche forse un poco paura o per lo meno risulta fastidioso (non per tutti); Mi chiedo: cosa provo o penso quando leggo qualcosa senza che io possa catalogare dentro uno schema e senza che sappia chi l’abbia scritto? Prendo l’dea contenuta solo come idea o mi lascio influenzare da chi l’ha scritta? ci si sente spaesati sì, ma quanto é salutare lo spaesamenteo per ritrovare il sentiero!!
L’anonimato potrebbe aiutare a mettersi in discussione, a formarsi idee proprie da poi esprimere non più anonimamente in luoghi adatti ed in modo più maturo. In questo senso, l’anonimato é positivo.

Per quanto riguarda i sassi se li tirino i ragazzacci!!!! e noi non vogliamo esserlo, o no? con simpatia



moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Un messaggio, un commento?
  • (Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.)

Chi sei? (opzionale)

Sponsors