• 10434 Soazza - Mostra del libro
  • 10430 Swingando à la carte
  • 10346 «Il fascino discreto delle vestigia»
    Dal 19 maggio al 18 giugno 2017 ...
  • 9113 My Charm - Moesa d’AUr
  • 8344 Fuori ... posto!
Aggiungi un messaggio o rispondi ad un messaggio
Aggiungere un messaggio
In risposta al messaggio di martedì 26 luglio 2016:

Se fate riferimento all’articolo ripreso da TIO da parte di Miro, vi faccio notare che la versione definitiva è stata corretta. Ho detto: "Dopo consulto con gli organizzatori si è deciso di continuare il festival, e ciò per ragioni di sicurezza e per i problemi che una chiusura anticipata avrebbe generato". Il resto l’ha aggiunto il giornalista. Non mi soffermo sugli errori di TIO che annunciava anche "un incidente a Roveredo in zona Forte" per far capire come lavora chi fa il giornalista seduto in ufficio.

Non entro nel merito delle critiche, si può essere pro o contro a certe manifestazioni.

Vi invito però a non scrivere per sentito dire, appunto come il giornalista di TIO.

Al Shankra ci sono stato, e vi assicuro che ho trovato persone molto cordiali, intere famiglie anche con 2-3 figli piccoli, ma anche anziani 70enni che hanno goduto di cinque giorni nella nostra bella regione. Chissa da dove venivano certamente qualcuno anche da palazzi che sono casermoni di una grande metropoli. Forse questi non hanno la cascina per rilassarsi in montagna come alcuni di noi... Nessuno, dico nessuno buttava bicchieri e mozziconi a terra come succede ai nostri carnevali.Il video (vedi promozionale dell’evento, (http://www.shankrafestival.ch/)ha avuto 100’000 visualizzazioni. Guardatelo! Ho incontrato gente che proveniva dal Brasile, dalla Russia e dall’Argentina ognuno con le loro esperienze molto interessanti. In una tenda venivano fatte dimostrazioni di pittura su tela, corsi di Yoga, di Hula Hoop e molto altro. Certo, come in tutte le festa vi erano anche alcuni che a fatica si reggevano in piedi. E da abitante di Lostallo è vero il tum tum lo si sentiva sopratutto di notte, ma passa una auto sulla cantonale ed il tum tum veniva coperto.
Non tutti desiderano o possono andare a St Mortiz, o al mare in vacanza, questi hanno altri esigenze ad altri budget. Ciò malgrado chiedete ai nostri negozianti (non solo di Lostallo) e capirete la filosofia di queste persone che sostengono il piccolo commercio piuttosto che grandi magazzini. E noi invece la spesa la facciamo a Castione!

Certo rimane il cordoglio per quella vita spezzata, che nessun riscontro positivo potrà ma compensare ma credetemi, malgrado tutti gli sforzi non si porà mai tutelare tutti da tutto. Si potrà però sempre far meglio.

A tempo debito, il Municipio esaminerà la richiesta per l’edizione del 2017.



moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Un messaggio, un commento?
  • (Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.)

Chi sei? (opzionale)

Sponsors