• 10671 Grot Ticino?
Editoriale
lunedì 20 giugno 2016.
Tra ideologia e cultura
di Giuseppe Russomanno

Ci risiamo!
L’iniziativa del quotidiano italiano “Il Giornale” di allegare gratuitamente una copia di Mein Kampf all’edizione dell’undici giugno u.s. ha scatenato le ire dei soliti depositari della cultura e i commenti pro e contro si sono sprecati!
Il libro, a dire il vero, era già in vendita nelle librerie da molti anni e chi aveva voluto saperne di più l’aveva già comprato e letto. Il fatto preoccupante invece è quello che non appena si tenta di coinvolgere le grandi masse, i soliti ben pensanti insorgono per impedire la cosa dimenticando che così facendo stimolano la curiosità della gente che corre a procurarsi l’oggetto di tanta avversione!
Che cosa pensa l’uomo della strada? Se questi signori non vogliono farci leggere il libro vuol dire che c’è qualcosa che vogliono nasconderci per impedirci di farci una nostra opinione e quindi lasciarci nell’ignoranza in modo da indottrinarci a loro piacere! C’è da dire che in tutti questi anni tale politica non ha ottenuto buoni risultati e quindi sarebbe ora di capire che la gente non va tenuta all’oscuro ma al contrario va stimolata alla ricerca della conoscenza perché si faccia una sua opinione, che può anche essere diversa, ma così è quando i rapporti sono basati sulla chiarezza! In un tale ambiente non c’è spazio per gli estremismi in quanto gli animi non sono esacerbati ed è quindi più facile trovare punti di unione che punti di rottura!
Considerando poi che oggi la gente è più smaliziata e comincia a capire che le ideologie sono soltanto dei paraventi dietro cui si nascondono gruppi di potere il cui unico scopo è quello di governare il mondo influenzando pesantemente la politica dei vari governi, dovrebbe essere chiaro a chiunque che così non si può continuare!
Leggere un libro non significa essere d’accordo con quello che l’autore scrive perché il lettore che, di solito, non è uno sprovveduto affronta sempre le letture con spirito critico!
Si legge, si ascolta, si osserva non per farsi condizionare dall’imbonitore di turno ma per farsi una propria opinione e se qualcuno vuole impedircelo significa che vuole imporci la sua!
Significa voler far cadere sulla brace una persona che sta cercando di scappare dalla padella in cui sta friggendo!


Giuseppe Russomanno
top

“Se non è rispettata la giustizia, che cosa sono gli Stati se non delle grandi bande di ladri?”

Sant’Agostino

 
Sponsors