• 15239 Fuori posto o ... fuori testa?
  • 14730 Attenti a "Radar" c’è Lulo!
Varie
lunedì 1 febbraio 2021.
Coronavirus: Posta fornisce aiuto concreto a Grigioni

(ats) La Posta fornisce il suo contribuito nell’emergenza coronavirus ai Grigioni: il cantone retico intende effettuare test a tappeto, le aziende e le scuole vogliono ordinare test PCR e il gigante giallo assicura invii complessi e consegne tempestive.

Nel centro logistico di Villmergen, nel cantone di Argovia, dove la Posta gestisce un impianto completamente automatizzato per merci farmaceutiche di piccole dimensioni e dispositivi medici, i collaboratori aprono kit per il test salivare PCR per la diagnosi di Covid-19, applicano un codice a barre sulle provette e le raggruppano in unità da dieci, indica la Posta in un comunicato. Il numero di unità imballate e pronte per la spedizione cresce costantemente e i destinatari sono aziende e scuole dei Grigioni.

A offrire i test salivari è il governo cantonale, che ha deciso di eseguire screening di massa Covid-19 e intende farlo quanto prima possibile, indica la nota. "Siamo felici di poter fare affidamento sulla collaborazione della Posta", afferma Martin Bühler, responsabile Stato maggiore cantonale Grigioni.

La collaborazione con il cantone dei Grigioni non è destinata a restare un caso isolato, viene d’altra parte sottolineato nel comunicato. In futuro la Posta intende rafforzare ulteriormente il proprio posizionamento nel settore sanitario con le sue competenze chiave. Dispone infatti di una struttura di distribuzione unica a livello nazionale e gestisce in tempi brevi spedizioni complesse di grandi quantità.

top

“Non è affatto vero che gli uomini sposati vivano più a lungo. Sembra solo loro che la vita sia più lunga.”

Pitagora

 
Sponsors