• 14682 Ricicliamo la moda!
  • 14617 Apphalthopolis
Varie
giovedì 23 luglio 2020.
Nuove infezioni in un campo giovani dei Grigioni

(ats) Nei Grigioni il coronavirus si è diffuso in un campo giovani composto da un centinaio di persone di età compresa tra i 9 e i 13 anni. Sette persone sono state infettate dal Covid-19, ma si sospettano altri casi.

L’Ufficio cantonale della sanità comunica oggi che 80 dei 100 giovani vivono nei Grigioni. Il campo di giovani di musicisti si è tenuto la settimana scorsa e durante l’incontro di sette giorni sono stati preparati i pezzi musicali per il concerto finale. Il Dipartimento della sanità pubblica è stato informato nella giornata di lunedì.

Alla fine della settimana alcuni partecipanti si sono successivamente trasferiti in un campo di vacanza prima che apparissero dei sintomi. Una trentina di persone è stata immediatamente messa in quarantena e la colonia di vacanze è stata annullata.

Secondo il Dipartimento della sanità 14 persone sono attualmente in isolamento, 196 in quarantena e 2 in ospedale. Al cospetto del crescente numero di casi, le autorità intendono intensificare i controlli delle misure di protezione.

I dati di contatto devono essere controllati

I gestori o gli organizzatori di strutture accessibili al pubblico e di eventi dovrebbero verificare l’esattezza dei dati di contatto raccolti: cognome, nome e numero di telefono.

Gli elenchi dei dati devono successivamente essere archiviati elettronicamente. I comuni rimango responsabili del controllo e dell’applicazione delle misure di protezione. Sono state adottate misure più severe perché nelle ultime settimane si è verificato un numero maggiore di focolai di infezione. I settori maggiormente toccati sono l’intrattenimento, la ristorazione e il tempo libero.

top

Non mi ha mai detto come vivere; ha vissuto, e mi ha lasciato guardare mentre lo faceva.

 
Sponsors