• 13955 Alla salute!
Regionale
mercoledì 6 novembre 2019.
Perequazione finanziaria, approvati contributi 2020

(ats) Il Consiglio federale ha approvato oggi i versamenti riguardanti la perequazione finanziaria per il 2020. L’anno prossimo, Confederazione e cantoni finanziariamente forti metteranno così a disposizione dei cantoni più deboli 5,282 miliardi di franchi (l’1,2% in più).

Complessivamente al Ticino verranno versati 46,3 milioni di franchi, 3,3 milioni in più rispetto a quest’anno. Dal canto loro i Grigioni riceveranno 273,0 milioni, cifra che equivale ad un incremento di quasi 3 milioni.

Come consuetudine da diversi anni, il cantone che riceve di gran lunga più denaro è quello di Berna (1,101 miliardi, -85,8 milioni). Seguono poi Vallese (759,0 milioni, +28,9 milioni) e Argovia (460,6 milioni, +59,8 milioni). I più grandi elargitori sono invece Zurigo (516,9 milioni, +29,8 milioni di versamenti), Zugo (329,7 milioni, +0,3 milioni) e Ginevra (274,9 milioni, -25,0 milioni).

Rispetto al 2019, nel 2020 l’indice delle risorse aumenterà in 10 Cantoni e diminuirà in 16. Svitto (+8,9 punti) registra l’incremento più significativo e Neuchâtel il calo più netto (-7,6 punti).

Con la modifica della perequazione finanziaria approvata in giugno dalle Camere, la garanzia di una dotazione minima nella perequazione delle risorse sarà portata all’86,5% della media svizzera (finora: 85%). Dopo la perequazione, tale soglia è rispettata da tutti i cantoni: quelli finanziariamente più deboli (Giura e Vallese) raggiungeranno un indice di 87,7 punti.

Più in generale, la perequazione verticale delle risorse (contributo della Confederazione) ammonterà a 2,574 miliardi (+2,8%) e quella orizzontale (dai Cantoni forti) a 1,716 miliardi (+0,2%).

Da notare anche che, conformemente alle disposizioni legali, i mezzi destinati alla compensazione dei casi di rigore diminuirà del 5% (6,3% per la precisione), a 262 milioni. Quelli per la compensazione degli oneri ammonteranno a 729 milioni (+0,7%, a causa del rincaro).

top

La cosa più preziosa che puoi ricevere da chi ami è il suo tempo.
Non sono le parole, non sono i fiori, i regali. È il tempo.
Perché quello non torna indietro e quello che ha dato a te è solo tuo, non importa se è stata un’ora o una vita.

(David Grossman)

 
Sponsors