• 13955 Alla salute!
Varie
venerdì 5 luglio 2019.
Sport, svago, gastronomia e musica: la pedalata Grono-Rossa è alle porte

Manca poco più di una settimana alla gara ciclistica popolare Grono-Rossa del prossimo 13 luglio che riproporrà lo stesso formato anche per questa terza edizione. Partenza ore 10.40 dal campo sportivo di Grono ed arrivo in Rossa dopo 18 km di incantevoli paesaggi. E’ con piacere che omaggeremo il ciclista poschiavino che pedalerà con noi Matteo Badilatti, unico ciclista professionista grigionese su strada. Matteo è reduce dal Tour de Romandie e dal Tour de Suisse corsi con i colori della squadra nazionale.

Le iscrizioni si possono effettuare online fino al 10 luglio. Sarà comunque possibile iscriversi sul posto fino ad un’ora prima della partenza. Oltre alle categorie classiche, ci sarà anche un premio al miglior tempo fatto senza bici da corsa, ossia con mountain bike o bici da passeggio. Chi volesse partecipare con la bici elettrica potrà farlo ma il tempo non verrà conteggiato e non apparirà nella classifica. Come da tradizione nella zona dell’arrivo in Rossa, in collaborazione con lo sci club Frott, ci sarà il mercatino dell’artigianato, una fornitissima griglia e musica live con i “Smargasc” per trascorrere un sabato festoso in Val Calanca.

Classifica provvisoria del Challenge 3 Valli Park Gstaad.

La corsa grigionese sarà inoltre l’ultima prova del Challenge 3 Valli in collaborazione con la Giubiasco-Carena (26 maggio) e la Blenio Gold Race (23 giugno). La classifica provvisoria vede in testa Luca Morelli e Sofia Pezzati, entrambi già vincitori dell’edizione 2018. La miglior donna ed il miglior uomo riceveranno un soggiorno offerto dall’ Hotel Park Gstaad. Sito internet, iscrizioni ed informazioni www.gronorossa.ch

PDF - 3.8 Mb
Locandina
PDF - 118.7 Kb
Challenge 3 valli
top

La cosa più preziosa che puoi ricevere da chi ami è il suo tempo.
Non sono le parole, non sono i fiori, i regali. È il tempo.
Perché quello non torna indietro e quello che ha dato a te è solo tuo, non importa se è stata un’ora o una vita.

(David Grossman)

 
Sponsors