• 13570 Street bottles art!
  • 13535 La calata degli orsi!
  • 13504 La strada del San Bernardino in mostra all’Ospizio
Comunicati
lunedì 11 marzo 2019.
Nel 2018 l’esercito ha prestato 5,4 milioni di giorni di servizio

L’anno scorso i militari dell’Esercito svizzero hanno prestato 5,4 milioni di giorni di servizio, circa 170 000 in meno rispetto al 2017. 184 526 giorni di servizio sono stati prestati nell’ambito di impieghi e prestazioni d’appoggio. Le spese per la truppa sono state pari a 180,7 milioni di franchi.

Nel 2018 nell’Esercito svizzero sono stati prestati 5 395 719 giorni di servizio, ovvero 173 286 giorni di servizio in meno rispetto all’anno precedente (5 569 005). Le spese per la truppa (soldo, sussistenza, alloggio, trasporti, servizi, danni alle colture e danni materiali) sono state pari a 180,7 milioni di franchi, vale a dire 14,4 milioni di franchi in meno rispetto all’anno precedente (195,1 milioni di franchi).
Nell’ambito di impieghi e per prestazioni d’appoggio nel 2018 l’Esercito svizzero ha prestato complessivamente 184 526 giorni di servizio (l’anno precedente: 211 865). La diminuzione è da ricondurre soprattutto al fatto che nell’ambito del servizio di promovimento della pace (riduzione della SWISSCOY in Kosovo) e nell’ambito delle prestazioni d’appoggio (nel 2017 si era svolto il grande evento dei Campionati mondiali di sci a St. Moritz) sono state fornite meno prestazioni rispetto all’anno precedente.
Lo scorso anno sono stati prestati complessivamente 64 388 giorni di servizio per impieghi sussidiari di sicurezza (l’anno precedente: 63 403). Con 97 714 giorni di servizio, il volume di prestazioni nell’ambito dei servizi di promovimento della pace all’estero è un po’ inferiore rispetto all’anno precedente (114 078). Per l’aiuto militare in caso di catastrofe l’anno scorso sono stati prestati 93 giorni di servizio (l’anno precedente: 464). Per prestazioni d’appoggio secondo l’«ordinanza concernente l’appoggio a favore di attività civili o attività fuori del servizio mediante mezzi militari» sono stati prestati 22 331 giorni di servizio (l’anno precedente: 33 442).
Nel quadro del servizio di polizia aerea, le Forze aeree svizzere hanno svolto 16 (nel 2017: 36) «hot mission» (interventi). Sono state anche eseguite 245 (nel 2017: 292) «live mission» (controlli di sorvoli di aeromobili di Stato).

top

“Non bisogna rovinare il bene presente col desiderio di ciò che non si ha, ma occorre riflettere che anche ciò che si ha lo si è desiderato.”

Epicuro

 
Sponsors