• 13570 Street bottles art!
  • 13535 La calata degli orsi!
  • 13504 La strada del San Bernardino in mostra all’Ospizio
Comunicati
domenica 3 marzo 2019.
Credit Suisse Foundation sostiene il progetto “Cultura inclusiva” di Pro Infirmis

Recentemente Marco Fiscalini, responsabile Area di Mercato Bellinzona e Valli di Credit Suisse, ha consegnato l’assegno di CHF 10’000.— a Danilo Forini, responsabile Pro Infirmis per il Ticino. L’importo è destinato ad allargare alle istituzioni attive nel cantone Ticino il progetto “Cultura inclusiva”.

Marco Fiscalini afferma: “Siamo felici di poter sostenere Pro Infirmis nella promozione di un Label inclusivo in ambito culturale. In particolare perché grazie a questo importante marchio di qualità numerose persone potranno beneficiare di un migliore accesso alle attività culturali proposte”.

L’importo devoluto da Credit Suisse Foundation è destinato ad estendere il label “Cultura inclusiva” anche nella Svizzera italiana. Con questo marchio di qualità Pro Infirmis riconosce le istituzioni culturali che permettono l’accesso alle loro attività a tutti, quindi a persone con e senza disabilità. Il marchio si focalizza su cinque aree: offerta culturale, accesso ai contenuti a persone con deficit visivi, uditivi o cognitivi, assenza di barriere architettoniche, possibilità di lavoro, stage, consulenza e formazione, nonché comunicazione senza barriere.



Nella foto: da sinistra, Marco Fiscalini consegna a Danilo Forini l’assegno di Credit Suisse Foundation.
top

“Non bisogna rovinare il bene presente col desiderio di ciò che non si ha, ma occorre riflettere che anche ciò che si ha lo si è desiderato.”

Epicuro

 
Sponsors