• 13030 Archiviato l’albero dell’Avvento librario 2018
  • 13010 Visita la Val Calanca con i mezzi pubblici!
  • 13005 AnarchiCO(LON)!
Varie
martedì 5 febbraio 2019.
La privazione della libertà dal 1988 al 2017 - In 30 anni il numero di detenuti è aumentato del 50%

Tra il 1988 e il 2017, il numero di penitenziari in Svizzera è diminuito del 30%.

Nel contempo la loro capienza è progredita di 2002 posti (+37%), in particolare per far fronte all’aumento del 50% dei detenuti in 30 anni. Il loro numero ogni 100 000 abitanti, infatti, è passato da 70 nel 1988 a 82 nel 2017, secondo la rilevazione sulla privazione della libertà realizzata dall’Ufficio federale di statistica (UST).

top

Il Carnevale, in opposizione alla festa ufficiale, era il trionfo di una sorta di liberazione temporanea della verità dominante e dal regime esistente, l’abolizione provvisoria di tutti i rapporti gerarchici, dei privilegi, delle regole e dei tabù. Era l’autentica festa del tempo, del divenire, degli avvicendamenti e del rinnovamento. Si opponeva ad ogni perpetuazione, ad ogni carattere definitivo e ad ogni fine.

(Michael Bachtin)

 
Sponsors