• 13030 Archiviato l’albero dell’Avvento librario 2018
  • 13010 Visita la Val Calanca con i mezzi pubblici!
  • 13005 AnarchiCO(LON)!
Lettere dei lettori
martedì 22 gennaio 2019.
SERAFE (ex-Billag): cominciamo bene!
di Giuseppe Cerutti

Ho ricevuto, come molti altri l’hanno ricevuta o la stanno ricevendo, la fattura per la riscossione del canone radiotelevisivo 2019.

Le economie domestiche/le persone sono state tutte ripartite in 12 gruppi: c’è chi riceve il conteggio mensile e poi un conguaglio, c’è chi lo riceve per quattro mesi, per sei mesi, e così via.
Nel mio caso, oggi 22 gennaio, mi arriva una fattura parziale per 11 mesi (ma non potevano, in questo caso, aggiungere il mese mancante?), da pagare entro il 14 febbraio, cioè ancora prima della scadenza dei canonici 30 giorni.
Ora mi chiedo: ma era così difficile dividere, per tutti gli utenti, questi 365 franchi in due/tre/quattro rate l’anno? Si vede di sì!
Probabilmente, anche la SERAFE AG fa parte dell’UCAS (Uffici Complicazioni Affari Semplici)...

Giuseppe Cerutti, Braggio

top

Il Carnevale, in opposizione alla festa ufficiale, era il trionfo di una sorta di liberazione temporanea della verità dominante e dal regime esistente, l’abolizione provvisoria di tutti i rapporti gerarchici, dei privilegi, delle regole e dei tabù. Era l’autentica festa del tempo, del divenire, degli avvicendamenti e del rinnovamento. Si opponeva ad ogni perpetuazione, ad ogni carattere definitivo e ad ogni fine.

(Michael Bachtin)

 
Sponsors