• 14779 Grono - Il mago Corona a Libri in Libertà
  • 14757 Greenday 2020 – Festa della sostenibilità
  • 14730 Attenti a "Radar" c’è Lulo!
  • 14617 Apphalthopolis
Ricordiamoli - i nostri cari
lunedì 14 gennaio 2019.
In memoria di Riccardo Righini
di Giulia Fornera

Caro Riccardo, oggi ti ho pensato molto mentre da Castaneda guardavo la tua amata Val Grono. Il tuo cappello nero. La camicia sempre sbottonata ed il fazzoletto al collo. Gli immancabili anfibi militari che indossavi anche nelle torride estati gronesi. Quando venivo a trovarti e portarti qualcosa, me ne tornavo a casa più carica che all’andata. La tua generosità era incredibile; certe persone benestanti che ‘i speleris anga un piecc’ dovrebbero imparare da te. Rimarranno indelebili nel mio cuore i tuoi brontolii ed il tuo carattere rugoso, come la corteccia del legno che tanto amavi lavorare. Quando sarà il momento ci berremo ancora una birra come ai bei tempi, seduti sul muretto all’ombra dei maestosi castagni di Promazzola. Grazie, caro Riccardo, per avermi concesso il privilegio di conoscerti.

top

Ognuno desidera che la vita sia semplice, sicura e senza ostacoli; ecco perché i problemi sono tabù. L’uomo vuole certezze e non dubbi, risultati e non esperienze, senza accorgersi che le certezze non possono provenire che dai dubbi e i risultati dalle esperienze.

(Carl Gustav Jung)

 
Sponsors