• 12413 Colpo si sole!
  • 12302 I soliti ... cani!
  • 12188 Andrea Vitali a Grono
Comunicati
martedì 4 settembre 2018.
Repower presenta ricorso presso il Tribunale federale contro la sentenza del Tribunale amministrativo federale concernente le tariffe dell’energia 2009 e 2010

Come comunicato da Repower il 16 luglio 2018, la Commissione federale dell’energia elettrica (ElCom) ha emanato una decisione parziale relativa ai prezzi dell’energia nell’ambito di un’indagine sulle tariffe applicate da Repower nel 2009 e nel 2010 per l’utilizzo della rete e per l’energia. Tale decisione è stata impugnata da Repower presso il Tribunale amministrativo federale.

Dall’indagine della ElCom si evinceva che per gli anni 2009/2010 Repower non aveva applicato tariffe abusive. Secondo ElCom Repower non avrebbe nemmeno addossato ai clienti tutti i costi sostenuti nell’approvvigionamento universale. Tuttavia era controversa la questione se conteggiare o meno nei calcoli delle tariffe per l’approvvigionamento universale le centrali, le partecipazioni e i contratti a lungo termine utilizzati da Repower per il trading nazionale e internazionale.

Il 28 giugno 2018 il Tribunale amministrativo federale in una sentenza ha stabilito che in linea di massima sostiene il punto di vista di ElCom, a cui rinvia la questione in un punto secondario per una nuova valutazione.

Nel frattempo, Repower ha esaminato nel dettaglio la sentenza e ha deciso di presentare ricorso presso il Tribunale federale.

Repower è interessata a una verifica della suprema autorità giudiziaria che faccia chiarezza su questa domanda fondamentale per ottenere stabilità giuridica per il futuro e ha perciò deciso di ricorrere al Tribunale federale.

top

“Ho imparato che il problema degli altri è uguale al mio. Sortirne tutti insieme è politica. Sortirne da soli è avarizia.”

Lorenzo Milani

 
Sponsors