• 12643 Passero solitario
  • 12302 I soliti ... cani!
Comunicati
giovedì 7 giugno 2018.
Campi sportivi, studiare eventuale sostegno finanziario

(ats) Il Consiglio federale deve esaminare quali possibilità sussistono, nel quadro del programma Gioventù e Sport, per sostenere maggiormente i campi di sport scolastico obbligatori (campi estivi e soprattutto campi di sport della neve). Lo chiede un postulato approvato oggi - con 171 voti contro 10 e 4 astenuti - dal Consiglio nazionale.

Secondo l’autore dell’atto parlamentare, Duri Campell (PBD/GR), una recente sentenza del Tribunale federale limita al solo vitto - al massimo 80 franchi per settimana - la partecipazione dei genitori al finanziamento dei campi sportivi destinati ai loro figli, specie quelli sulla neve, più costosi.

Secondo il consigliere nazionale, si vuole che nella Confederazione si continui a svolgere campi del genere, in conseguenza della sentenza del Tribunale federale, è necessario che il settore pubblico partecipi maggiormente ai costi, altrimenti sussiste il pericolo che le scuole organizzino particolarmente pochi campi di sport della neve. Ciò sarebbe molto problematico anche dal punto di vista economico per la Svizzera come Paese tradizionalmente dedito agli sport della neve, si dice convinto Campell.

top

Questa è la storia di quattro persone, chiamate Ognuno, Qualcuno, Ciascuno e Nessuno.
C’era un lavoro importante da fare e Ognuno era sicuro che Qualcuno lo avrebbe fatto.
Ciascuno avrebbe potuto farlo, ma Nessuno lo fece.
Finì che Ognuno incolpò Qualcuno perché Nessuno fece ciò che Ciascuno avrebbe potuto fare.

(Anonimo)

 
Sponsors