• 13030 Archiviato l’albero dell’Avvento librario 2018
  • 13010 Visita la Val Calanca con i mezzi pubblici!
  • 13004 In fila
Varie
giovedì 31 maggio 2018.
Ipermercato Losone Cattori - Un compleanno molto ricco

Sfruttate l’opportunità di vincere una VW T-Roc in occasione del decimo anniversario dell’ipermercato Coop Cattori di Losone. Venite a festeggiare con noi da venerdì 1° giugno fino sabato 9 giugno.

Si comincia venerdì con le voci di Radio Fiume Ticino, che trasmetteranno direttamente dal punto vendita. Per tutto il periodo potrete partecipare a un fantastico gioco a premi dove potrete tentare la fortuna e vincere ogni giorno un carrello della spesa del valore di 500.- franchi e migliaia di premi immediati. Vi piace la Volkswagen T-Roc? Se la risposta è "sì", provate a portarvela a casa partecipando al concorso Open Win, il vincitore sarà comunicato in diretta radiofonica l’ultimo sabato del concorso.
Abbiamo pensato anche al divertimento dei più piccoli con il circo Tonino (mercoledì 6 e sabato 9) e un programma a tema «My Little Pony»: sabato 2 giugno dalle 14 alle 17 potranno incontrare Pinkie Pie e Rainbow Dash e scattare con loro una fotografia; all’angolo trucco potranno farsi pettinare e truccare come una vera Pony; alle 16 sarà il momento dello spettacolo e infine la consegna del passaporto dell’amicizia e di altri simpatici gadgets. Per ritirare un gadget speciale durante l’evento, mandate un email con oggetto «Cattori» a mlp@leftloop.com.
Se venerdì e sabato avrete fame, non c’è problema: i nostri bratwurst a 2.- franchi saranno pronti per voi. Per l’occasione, sabato 9 giugno potrete approfittare del 10% di sconto al ristorante e nei negozi del centro aderenti all’iniziativa.


Foto: Tipress, la VW T-Roc messa in palio dal concorso Open Win all’Ipermercato Losone Cattori.
top

Il Carnevale, in opposizione alla festa ufficiale, era il trionfo di una sorta di liberazione temporanea della verità dominante e dal regime esistente, l’abolizione provvisoria di tutti i rapporti gerarchici, dei privilegi, delle regole e dei tabù. Era l’autentica festa del tempo, del divenire, degli avvicendamenti e del rinnovamento. Si opponeva ad ogni perpetuazione, ad ogni carattere definitivo e ad ogni fine.

(Michael Bachtin)

 
Sponsors