• 12341 Mar sporco!
  • 12302 I soliti ... cani!
  • 12188 Andrea Vitali a Grono
Lettere dei lettori
giovedì 26 aprile 2018.
Oltre le aspettative
di Livio Zanolari

Recentemente ho potuto assistere ad alcune manifestazioni legate alle elezioni del prossimo 10 giugno, alle quali ha partecipato anche il candidato al Governo grigionese Walter Schlegel. L’impressione generale è chiara: Walter Schlegel si distingue e convince per la sua competenza, le sue conoscenze linguistiche e la sua attitudine analitica.
Walter Schlegel è in grado di capire e spiegare nel loro contesto i temi complessi della politica e in particolare della politica regionale. Si percepisce subito che nello svolgimento della sua professione (Comandante della polizia cantonale) cerca immediatamente il contatto con le regioni e con la popolazione. E non gli manca il coraggio, quando occorre di esprimersi in modo critico. Questo è dimostrato dalle sue affermazioni critiche all’indirizzo delle autorità federali, in veste pure di comandante della polizia grigionese, in seguito alla riduzione del numero delle guardie di confine nel Cantone dei Grigioni: "È inammissibile che questo organo di sicurezza della Confederazione si sottragga a uno dei suoi compiti principali come la protezione delle frontiere …". La sua chiarezza, la sua sensibilità per le regioni e per i valori linguistici e culturali e le sue capacità di percepire le esigenze dei numerosi imprenditori e dell’intera popolazione, sono una garanzia per il bene e il futuro del nostro Cantone. Il Governo grigionese ha bisogno di una personalità capace come Walter Schlegel.

Livio Zanolari

top

C’è più imbecilli tra i dotti che tra gli ignoranti: più villanie si commettono in città che in campagna: più barbarismi diconsi nelle accademie che nel mercato: più atti di barbarie si fanno in gente incivilita che in barbara.

Niccolò Tommaseo, Pensieri morali, 1845

 
Sponsors