• 12413 Colpo si sole!
  • 12302 I soliti ... cani!
  • 12188 Andrea Vitali a Grono
Politica
sabato 31 marzo 2018.
Il nuovo attacco ai canoni d’acqua è da respingere

In una larga e piuttosto insolita alleanza, capitanata da Avenir Suisse, in questi ultimi giorni è stato nuovamente lanciato un massiccio attacco contro il prelevamento dei canoni d’acqua grazie ai quali da molti anni le regioni periferiche e di montagna vengono risarcite per lo sfruttamento delle loro acque. Una provocazione senza uguali!

Il PLD.I Liberali Grigioni non ha alcuna considerazione di questa proposta recentemente presentata alla stampa, che ha come obiettivo la riduzione massiccia dei canoni d’acqua se non addirittura la loro cancellazione!
Il PLD si difende con veemenza contro i continui attacchi ai canoni d’acqua.
Da molto tempo il PLD.I Liberali Grigioni si impegna affinché l’ammontare dei canoni d’acqua rimanga invariato. Per i cosiddetti comuni con canoni d’acqua l’abrogazione o una riduzione massiccia dei canoni avrebbe degli effetti esistenziali. Una riduzione o addirittura la cancellazione di questi canoni d’acqua causerebbe al nostro Cantone e ai Comuni minori entrate di ca. 34 milioni di franchi. Questo non può essere accettato. In qualsiasi caso è necessario difendersi da un nuovo attacco frontale, non importa da quale parte esso provenga. Una discussione su questo argomento può essere affrontata soltanto se connessa con una riforma complessiva del mercato.
In conclusione il PLD.I Liberali Grigioni ribadisce il suo stupore nell’apprendere che gli attacchi contro i canoni d’acqua proseguono, anche dopo che il Consiglio federale, recentemente, si era espresso in favore del mantenimento della situazione attuale.

Silvio Zuccolini, Responsabile stampa
PLD.I Liberali Grigioni

top

“Ho imparato che il problema degli altri è uguale al mio. Sortirne tutti insieme è politica. Sortirne da soli è avarizia.”

Lorenzo Milani

 
Sponsors