• 11912 Tombola Scout - San Vittore
  • 11904 Aspira...cervello!
Comunicati
martedì 6 marzo 2018.
Grigioni: maratona sci di fondo, non mancano un’edizione dal 1969

(ats) In 50 anni Françoise Stahel (80 anni) e Ueli Lamm (70 anni) non sono mancati a una sola edizione della Maratona di sci di fondo dell’Engadina. E saranno presenti anche domenica prossima per la competizione 2018.

Françoise Stahel, francese d’origine, risiede a Klosters (GR). Ha iniziato a praticare lo sci di fondo tardi ed aveva già 30 anni quando partecipò per la prima volta alla maratona tra il villaggio di Maloja (1815 m) e S-Chanf (1660 m). Domenica sarà la sua 49esima corsa, visto che l’edizione 1991 era stata annullata.

"Nel 1969 era molto difficile, come donna, praticare sci di fondo", ricorda Stahel. Il vento liberatore del Maggio 68 non aveva ancora raggiunto le valli grigionesi. Prima di partecipare aveva dovuto subire un esame medico perché all’epoca si credeva che una donna non avrebbe potuto reggere questa corsa.

Françoise Stahel, all’inizio fumatrice, ha smesso con le sigarette su consiglio di un’amica, sportiva professionista. "Pensavo che fosse colpa degli sci se andavo più lentamente di lei", confessa l’ottantenne. Ora per rimanere in forma beve tè allo zenzero ogni giorno.

Anche Ueli Lamm è una leggenda della Maratona e non si è perso neanche un’edizione dal 1969. Il suo chiodo fisso è lo stile: è alla ricerca dell’armonia nello sforzo più che della prestazione.

Quando era giovane andava a scuola con gli sci. Non essendoci una pista fra St-Moritz e Zuoz, il percorso di una quindicina di chilometri risultava avventuroso.

"È un gentleman dello sci di fondo", dice Françoise Stahel, che si allena con lui a Klosters. Il settantenne indossa eleganti calze di lana e una tenuta vintage. Ha addirittura fatto la maratona dell’Engadina in completo e cravatta.

Il tracciato della corsa di 42 chilometri - organizzato il secondo week-end di marzo - parte da Maloja per raggiungere il villaggio di S-Chanf. Ogni anno circa 13’000 persone partecipano alla corsa. .

top

“Non inorgoglitevi per i pochi grandi uomini che nel corso dei secoli sono nati nella vostra terra; il merito non è vostro.
Pensate piuttosto al modo in cui li avete trattati durante la loro vita e come avete seguito i loro insegnamenti.”

Albert Einstein

 
Sponsors