• 12190 Aperitivo indigesto!
  • 12188 Andrea Vitali a Grono
  • 12188 Andrea Vitali a Grono
  • 12170 Divertiamoci in Biblioteca
  • 12103 Materia grigia!
Comunicati
sabato 10 febbraio 2018.
FRANCESCO STERN CAMPIONE REGIONALE FSSI DI SLALOM SPECIALE
Sci alpino a San Bernardino


Lo scorso finesettimana nella suggestiva cornice di San Bernardino ai piedi del Pizzo Uccello si sono svolte ben 3 gare di sci alpino. Grazie all’innevamento programmato e alle copiose nevicate naturali la pista di Pian Cales ha fornito condizioni ottimali per lo svolgimento sabato 3 febbraio di una gara di slalom gigante e una gara di Combi Race (valide per la Raiffeisen Cup Future TI 2017/18 e per la Mobiliar Cup Mini 2018, RLZM). Degno di nota il secondo posto dell’atleta di casa Sebastiano Toscano.
Il giorno seguente, domenica 4 febbraio, sulla stessa pista gli sciatori della Svizzera Italiana si sono confrontati nei Campionati Regionali FSSI di slalom speciale. Nella categoria uomini il titolo di Campione Ticinese 2018 è stato assegnato a Francesco Stern, lo sciatore mesolcinese ha dominato con bravura entrambe le manches stabilendo il miglior tempo di giornata. Gli altri vincitori sono stati: Nives Martinetti (ragazze U12, Gaia Schenal (ragazze U14), Lisa Veglio (ragazze U16), Stefania Bulloni (donne), Loris Perosa (ragazzi U12), Simone Santoro (ragazzi U14) e Aris Beroggi (ragazzi U16). Fra gli atleti di casa si sono inoltre distinti Giulia Stern (3. posto ragazze U16) e Lucio Genetelli ( 2. posto ragazzi U12).
Grandi soddisfazioni dunque per lo Sci Club San Bernardino, società organizzatrice delle manifestazioni, che ringrazia la Scuola Svizzera di Sci e Snowboard San Bernardino e la Federazione Sci Svizzera Italiana per l’ottima collaborazione. Un sentito grazie anche a tutti i volontari che hanno contribuito alla riuscita di questo intenso weekend agonistico.

Roberto Fasani, presidente dello Sci Club San Bernardino
top

Il saggio non si giudica indegno dei doni della fortuna, non ama le ricchezze ma preferisce averle; non le accoglie nell’animo ma le tiene in casa; non rifiuta quelle che possiede ma le domina e vuole che essa offrano maggiori possibilita’ alla sua virtu’.

Seneca

 
Sponsors