• 12341 Mar sporco!
  • 12302 I soliti ... cani!
  • 12188 Andrea Vitali a Grono
Comunicati
lunedì 30 ottobre 2017.
È stato un ottobre particolarmente caldo e asciutto in Svizzera

(ats) La Svizzera ha vissuto un ottobre particolarmente caldo e asciutto quest’anno: parola di meteorologi. In Ticino, in particolare, si sono registrati dei record: a Lugano nel mese che volge al termine vi sono state oltre 225 ore di sole, mentre le precipitazioni si sono attestate a 6 litri per metro quadrato, contro una media di 141,5 litri.

Nel decimo mese di quest’anno anche le città di Ginevra e Neuchâtel hanno raggiunto dei record in quanto a ore di sole con rispettivamente 190 e 185 ore registrate, indicano MeteoSvizzera e MeteoNews.

In Ticino il bel tempo dopo il primo freddo è durato più a lungo che a nord delle Alpi, ossia 20 giorni. Il mese di ottobre per il cantone italofono è il quinto più asciutto da oltre 100 anni.

In Ticino, in Val Bregaglia (GR) e a Poschiavo (GR) vige un forte pericolo di incendi boschivi, con un livello quattro su un totale di cinque. Considerevole è anche il pericolo di incendi in Bassa Engadina e in gran parte del Vallese, indica il portale sui pericoli naturali della Confederazione.

top

C’è più imbecilli tra i dotti che tra gli ignoranti: più villanie si commettono in città che in campagna: più barbarismi diconsi nelle accademie che nel mercato: più atti di barbarie si fanno in gente incivilita che in barbara.

Niccolò Tommaseo, Pensieri morali, 1845

 
Sponsors