• 10976 La Bregaglia a geografia variabile
  • 10973 Cryptoeconomy
  • 10954 SCOUT DEL MOESANO - Si ricomincia ...
Politica
martedì 12 settembre 2017.
INIZIATIVA POPOLARE GENERICA
di Fausto a Marca

Rammaricato e deluso (non sono il solo), dell’attuale situazione dell’alpe Pian Doss di San Bernardino attualmente anche in subappalto, mi permetto, con una “Iniziativa popolare generica”, direttamente al Comune Patriziale, di suggerire l’acquisto degli stabili dell’Alpe di proprietà della Bogia. Costo dell’operazione di circa fr. 314’500.- Questo, nel rispetto e nel ricordo dei nostri avi che con tantissimi sforzi sia economici che materiali erano riusciti a costituire una Cooperativa, la “Bogia”, che negli anni ha sempre avuto più successo sia dal lato turistico che d’immagine e economico. Cari Patrizi del Comune di Mesocco, per ridare il giusto indirizzo pastorale e la Dignità che spetta al nostro Alpe, firmate l’iniziativa che sarà discussa e posta in votazione in una assemblea popolare del Comune Patriziale di Mesocco.
Fausto A Marca

INIZIATIVA POPOLARE GENERICA

PER L’ACQUISTO DA PARTE DEL COMUNE PATRIZIALE DI MESOCCO,

DEL PATRIMONIO DELLA “BOGIA” (STABILI DELL’ALPE PIAN DOSS DI SAN BERNARDINO), DEBITO BANCARIO COMPRESO

I sottoscritti cittadini aventi diritto di voto in materia Patriziale, richiamato l’art. 12 dello Statuto del Comune Patriziale di Mesocco, (Diritto di iniziativa), con la presente iniziativa chiedono:

Di evitare che, la Bogia dell’Alpe di Pian Doss, decida il futuro dell’Alpe sia sul piano strategico che gestionale, risultando totalmente inadeguata sia nel numero dei contadini singoli rappresentati in seno al Comitato (nemmeno uno), che al contratto di appalto sia con il comune Politico che Patriziale. Inoltre, costatiamo che, la Bogia, non adempie più alla gestione dell’Alpe, come azienda pastorale alpina con un chiaro danno sia economico che di immagine a tutto il comparto turistico della nostra regione. Per raggiungere gli obbiettivi sopra menzionati, viene incaricato il Comune Patriziale, di acquisire il capitale azionario, 54 azioni al valore nominale di fr. 1’250.- e, di rilevare il debito bancario di circa fr. 250’000, per un totale di circa fr. 317’500.- Il Comune Patriziale, garantirà la stagione alpestre come alpe caricato a bovini ecc. con la produzione propria e vendita diretta di tutti i prodotti derivanti dal latte. Per il rimante periodo dell’anno, l’alpe di Pian Doss potrà essere utilizzato turisticamente. In caso di mancato accordo con la Bogia, il Comune Patriziale, ingiungerà al Comune Politico, di negare alla stessa Bogia, sia il diritto di pascolo, che per altre destinazioni non conformi all’indirizzo pastorale dell’Alpe.

Dal Vocabolario Garzanti, alpe. Alpeggio, malga, azienda pastorale alpina.

Promotore: sig. Fausto A Marca, C.P. 104, 6563 Mesocco. Tel. 078/ 767 65 30

Per il ritiro dell’iniziativa si fa sempre riferimento all’art. 12 dello Statuto del Comune Patriziale di Mesocco. I primi 5 firmatari.

top

Pazienta per un poco: le calunnie non vivono a lungo.
La verità è figlia del tempo: tra non molto essa apparirà per vendicare i tuoi torti.

Immanuel Kant

 
Sponsors