• 11208 Almanacco del Grigioni Italiano 2018
  • 11083 Tracce del passato? No! Tracce del futuro?
  • 10954 SCOUT DEL MOESANO - Si ricomincia ...
Sport
martedì 4 aprile 2017.
35ª edizione per il Valtellina Basket Circuit
Anche nel 2017 una grande estate di basket in Valtellina

Da giugno a settembre camp, tornei giovanili, corsi per coach e ritiri delle nazionali

La Valtellina, dove il basket è di casa, con eventi di altissimo livello sin dagli anni ’80, lancia il programma dell’estate sotto canestro. Tante la manifestazioni da non perdere che vedranno scendere sul parquet del Pentagono di Bormio, la capitale del basket estivo, giovani atleti e grandi campioni.
Dai camp al corso allenatori, passando per il Trofeo Bulgheroni, le Finali Nazionali Under 14 e i ritiri delle Nazionali, fino all’evento più conosciuto: il Valtellina Basket Circuit, giunto alla 35ª edizione.
Si parte, come consuetudine, con una grande festa del basket. Dal 13 al 18 giugno appuntamento con il 28° Trofeo Bulgheroni, promosso dalla FIP, che metterà a confronto le rappresentative regionali maschili e femminili under 13 di tutta Italia.
Nel 2017 la capitale cestistica della Valtellina torna ad ospitare le finali nazionali under 14, organizzate dal Comitato Regionale Lombardo FIP. Lo scudettino dell’annata 2003 “Memorial Diego Pini”, dedicato alla storica figura del basket valtellinese che ha permesso alla provincia di Sondrio di diventare il polo della pallacanestro estiva d’alto livello, verrà assegnato dal 25 giugno al 2 luglio negli impianti di Bormio e Cepina (Valdisotto), sia a livello maschile (20 squadre) che femminile (16 squadre), con oltre 400 atleti.
Sempre molto attesi dai ragazzi i camp. Fondamentali, tecnica e tanto divertimento con i migliori Istruttori federali per il Minibasket Camp a Caspoggio (18-25 giugno). Sempre in giugno, dal 18 al 25, Bormio ospita il camp ufficiale del Progetto Giovani Cantù. I campers (nati dal 1999 al 2006) avranno la possibilità di allenarsi in esclusiva nei playground sparsi per Bormio e al Pentagono, sotto la guida dello staff tecnico del PGC. E per concludere, dal 26 giugno al 1° luglio a Isolaccia, in Valdidentro, Flight Italy Camp, per atleti da 6 anni a 18 anni, con i campioni della serie A e i coach a stelle e strisce, con la possibilità di essere selezionati per partecipare alla Michael Jordan Flight School 2018 a Los Angeles.
Non può mancare, come tradizione, l’appuntamento per i coach (2-15 luglio) con il corso per allenatore nazionale di basket: lezioni teoriche e pratiche nelle palestre dell’Alta Valtellina per ottenere l’ambito tesserino di categoria. Organizzato dal Comitato Nazionale Allenatori FIP, il corso prevede l’intervento di tecnici professionisti e docenti qualificati.
Anche quest’anno disputerà il ritiro a Bormio la nazionale maschile turca di basket dei “12 Dev Adam”. Dal 23 luglio al 5 agosto 2017 i “12 giganti”, all’8° posto nel ranking mondiale FIBA, e che vantano nel palmares l’argento ai mondiali del 2010 e agli europei del 2001 si alleneranno e disputeranno alcune amichevoli al Pentagono. La prima è prevista il 3 agosto contro la squadra nazionale della Svizzera, anch’essa in ritiro a Bormio dal 25 luglio al 5 agosto.
Come sempre in provincia di Sondrio arriveranno le grandi squadre di club per i ritiri estivi. Dal 20 agosto al 20 settembre le potrete ammirare al 35° Valtellina Basket Circuit, l’evento che porta sui parquet valtellinesi squadre di tutto il mondo, e che ha visto giocare a Bormio, ben due volte, anche Michael Jordan. Gli allenamenti e le partite in programma al Pentagono di Bormio saranno a ingresso gratuito.

Dal 1968 la provincia di Sondrio ospita il Valtellina Basket Circuit, un torneo di pallacanestro che coinvolge le grandi squadre del basket italiano ed europeo. In Valtellina le squadre disputano amichevoli precampionato e si allenano in preparazione della stagione agonistica. Michael Jordan è stato il protagonista indiscusso del circuito in ben due occasioni, nel 1985 e 1990.

Per ulteriori informazioni: www.valtellinabasketcircuit.com

top

“Lo scender ne l’Averno è cosa agevole ché notte e dì ne sta l’entrata aperta; ma tornar poscia a riveder le stelle, qui la fatica e qui l’opra consiste.”

Virgilio

 
Sponsors